Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Incidenti stradali
escalation in città

Due incidenti sabato pomeriggio, entrambi mortali. Quattro  ieri, uno in tarda mattinata tre nel pomeriggio, con due persone ora ricoverate in prognosi riservata. Tutti nelle strade della città. Un inizio di dicembre drammatico, dopo i tanti incidenti costati la vita durante l’anno, lungo la tangenziale e le due direttrici autostradali. Con il decesso al Papardo del 77enne Vittorio Merlo, salgono a due le vittime degli incidenti che si sono verificati sabato scorso a distanza di pochi minuti in due diverse zone della città. L’anziano stava attraversando il viale Giostra all’altezza della chiesa di S. Orsola, quando una moto Honda CBF condotta da un 64enne lo ha travolto. Vincenzo Di Stefano, 52 anni, invece, è morto poche ore dopo il violento impatto frontale tra lo scooter sul quale era in sella e una Opel lungo la strada che dal villaggio Cep porta agli impianti sportivi di S. Filippo. In entrambi i casi la sezione infortunistica della Polizia Municipale ha effettuato i rilievi che ancora sono al vaglio. Si può dire però che nei luoghi in cui si sono verificati, l’illuminazione era carente.  Sul viale Giostra da mesi gli abitanti chiedono che gli alberi vengano potati poiché le foglie oscurano i lampioni rendendo l’importante arteria poco sicura nelle ore serali. Nel nostro Tg ce ne siamo occupati il 25 novembre, segnalando tra le altre, proprio questa arteria tra la circonvallazione e via Garibaldi. Tre gli incidenti che si sono verificati nel tardo pomeriggio di ieri. Il più   spettacolare, in via Cesare Battisti, quasi a ridosso della rotatoria Zaera. Il conducente di una Panda che si è capottata dopo aver sfiorato uno scooter e tamponato un’altra utilitaria,   arrivato in codice rosso, è stato refertato al Piemonte con una prognosi di 30 giorni. In prognosi si riservata l’anziano che in contrada Marotta era alla guida di una Fiat Punto che ha centrato in pieno un palo.  In grave condizioni, infine, un 21enne che ieri in sella al scooter si è scontrato con un Fiat Scudo. Si trova al Policlinico in prognosi riservata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X