Martedì, 18 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Incendiano fabbricato
e chiedono pizzo
due in manette

I carabinieri hanno arrestato a Messina Gianfranco Rapisarda, 37 anni, e Antonio Catania, 38 anni, con l'accusa di tentativo estorsione in concorso e danneggiamento seguito da incendio. Nel villaggio di Galati Marina a Messina hanno incendiato parte di un fabbricato in costruzione e hanno lasciato un biglietto chiedendo 40.000 euro alla ditta per poter continuare i lavori senza ulteriori problemi. L' estrapolazione dei filmati di alcune telecamere presenti nella zona ha consentito ai carabinieri di identificare Catania, mentre da successive indagini e riscontri si è arrivati a Rapisarda.(ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X