Martedì, 18 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Pass scaduti,
600 i tir multati

È pronta l’ordinanza con la quale l’amministrazione comunale intende arginare, per quanto possibile, il dilagare del traffico gommato pesante nel centro urbano. La bozza è già stata predisposta dal dirigente del Dipartimento Mobilità urbana Mario Pizzino che ora dovrà sottoporlo all’amministrazione comunale per un doveroso confronto e per affinare i dettagli operativi e avviare il percorso di revoca della precedente ordinanza. Il contenuto dell’atto in itinere, comunque, è rispondente a quanto concordato nel corso dell’incontro tenutosi nelle scorse settimane alla presenza, tra gli altri, dei rappresentanti delle società di navigazione e delle associazioni di categoria degli autotrasportatori. In sostanza, si interdice in linea di principio al transito dei tir tutto il territorio urbano, avviando tutto il traffico commerciale all’invaso di Tremestieri, con l’istituzione nei pressi degli ambiti portuali di presidi fissi di sorveglianza da parte della polizia municipale volti a sanzionare le eventuali violazioni. Abolito totalmente il sistema dei pass rilasciati dalle compagnie di navigazione: le (purtroppo inevitabili) deroghe ai divieti verranno gestite dalla centrale dei vigili urbani, che di volta in volta, in base alle situazioni, comunicheranno la possibilità di accedere alla rada S. Francesco e al porto storico con messaggi luminosi su appositi tabelloni (otto, già ordinati da Pizzino che saranno collocati nei punti nevralgici, in autostrada e nei pressi degli scali marittimi).   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X