Venerdì, 16 Novembre 2018
VERSO PALAZZO ZANCA

Fino a mercoledì
la consegna delle liste

Fino al 14 maggio le liste dei candidati per le amministrative di giugno   si dovranno presentare negli uffici della segreteria generale del Comune. Il 15 invece, ultima giorno utile, la consegna avverrà dalle 8 alle 12 nell’aula consiliare di palazzo Zanca. E’ ormai in piena attività la macchina organizzativa del comune.  Da giovedì 16 fino a martedì 21 alla Commissione Elettorale si possono presentare le domande per essere inseriti nell'elenco degli scrutatori che poi verranno nominati attraverso l’estrazione a sorte. E’ necessario essere elettore nel Comune di Messina, avere assolto agli obblighi scolastici, non essere candidato, non essere ascendente o discendente, parente o affine sino al secondo grado, o coniuge di candidato. Fra le agevolazioni per il viaggio per gli elettori residenti all’estero che vogliano votare vi è quella offerta dall’Associazione Italiana Concessionaria Autostrade che  applicherà la gratuità del pedaggio, sia all’andata che al ritorno. Per l'acquisto di biglietti aerei e ferroviari  si potrà usufruire di sconti, lo stesso per viaggiare  via mare attraverso la Compagnia Italiana di Navigazione” e la “Compagnia delle Isole“. In tutti i casi, durante il  viaggio di ritorno dovrà essere esibita la tessera elettorale con il timbro dell'ufficio di sezione per dimostrare di aver votato. E’ necessario ricordare che in Sicilia si vota esprimendo la doppia preferenza di genere. Ciascun elettore può indicare uno o due  candidati   nella stessa lista. Nel caso fossero due devono essere obbligatoriamente  un  uomo e una donna, pena la nullità della seconda preferenza. Inoltre è stato abolito l’effetto trascinamento. Il voto espresso per una lista non si estende più al candidato sindaco collegato, quindi è necessario esprimere  specificatamente la preferenza per quest’ultimo. Questo dà l’opportunità di applicare il cosiddetto voto disgiunto, cioè si può  scegliere anche un candidato sindaco di uno schieramento diverso da quello del candidato consigliere comunale votato .  Ulteriore novità delle prossime amministrative l’elezione diretta dei presidenti  di circoscrizione: anche in questo caso sbarrare la casella corrispondente.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X