Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
PROGETTO DI LETTURA

Marcello Veneziani
risponde a Seneca

marcello veneziani, Messina, Archivio
Marcello Veneziani

Lo scrittore e giornalista Marcello Veneziani ha incontrato stamattina nell’auditorium della Gazzetta gli studenti di tre scuole della provincia. Presentava il suo libro “Vivere non basta”, un’opera di filosofia in cui Veneziani immagina di essere Lucilio, celebre allievo di Seneca, e di rispondere alle lettere del suo maestro. Di Seneca ne sono state ritrovate 124, di Lucilio neppure una. Ecco perché duemila anni dopo Veneziani ha voluto provare a dare risposta a queste lettere. Parlando di tutto, dalla felicità alla bellezza, dal potere alla morte, dalla ricchezza alla saggezza. C’è, inevitabilmente, una riflessione sulla vita e sul suo significato. Ma c’è anche spazio per alcuni riferimenti alla realtà attuale, che si leggono tra le righe di questo libro. Di “Vivere non basta” ha parlato con i ragazzi delle scuole. Con simpatia e il sorriso sulle labbra, anche quando ha visto i video che gli studenti avevano realizzato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X