Sabato, 20 Ottobre 2018
MESSINA

Gambizzato mentre
ristruttura una
palestra

Santi Micali 40 anni, è stato gambizzato nella tarda mattinata di ieri, intorno a Mezzogiorno. Era impegnato in lavori di ristrutturazione di una palestra di via Palermo. I locali sarebbero stati inaugurati tra qualche giorno e li avrebbe gestiti proprio Micali. Il suo aggressore (a volto coperto) lo ha colto di sorpresa: ha estratto un pistola e ha premuto il grilletto due volte: un proiettile è andato a vuoto, l’altro lo ha centrato alla gamba, andandosi a conficcare vicino al malleolo. Portata a termine la missione, il malvivente è fuggito a piedi, facendo perdere le tracce. Il quarantenne, invece, si è accasciato. Qualcuno ha lanciato l’allarme: sul posto è giunta un’ambulanza del 118, che ha trasportato il malcapitato all’ospedale Papardo, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. La Squadra mobile ha avviato le indagini, nella speranza di dipanare la matassa. Sono stati sentiti alcuni testimoni. Interrogata anche la vittima, la quale avrebbe riferito di non aver visto colui che ha fatto fuoco e di non avere problemi con nessuno. Adesso gli investigatori stanno scavando nel recente passato di Santi Micali. I riflettori sono puntati sulle sue frequentazioni.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X