Martedì, 13 Novembre 2018
PALAZZO ZANCA

Sindaco Messina, si
vota il 21 e 22 aprile
I dubbi di Ardizzone

sindaco, Messina, Archivio

Voto anticipato per le amministrative in Sicilia, rispetto al resto d'Italia dove si andrà alle urne il 26 e il 27 maggio.
"La giunta regionale ha stabilito la data di elezioni comunali e provinciali al 21 e 22 aprile" prossimi ha annunciato il capo della segreteria tecnica della Presidenza della Regione siciliana, Stefano Polizzotto. L' eventuale ballottaggio si terrebbe quindi il 5 e il 6 maggio successivo. Tre i grandi comuni  al voto, oltre a Messina, ci sono  Catania e Siracusa.

"Apprendo dalla stampa che sarebbero state fissate le elezioni amministrative per il 21 aprile. Credo si tratti di un errore, avendo il Governo regionale chiesto 4 mesi di esercizio provvisorio che scadranno proprio il 30 aprile". Lo afferma il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone, secondo il quale "le elezioni amministrative coinciderebbero proprio con il periodo di maggiore impegno del governo e dell'aula. Inoltre, la conferenza dei capigruppo, ha fissato nel calendario dei lavori che il 6 marzo l'aula legiferi sulle Province: "é noto - conclude Ardizzone - che occorre un'atto legislativo nel caso di loro proroga o di eventuale riordino. Confido nel buon senso di tutti i soggetti istituzionali coinvolti". (ANSA)

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X