Mercoledì, 12 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
TEATRO V.E.

Salta l'incontro
con il Cda

Non ci sono i margini per trovare un compromesso. Il presidente  non può scegliersi gli interlocutori a suo piacimento. E’ancora Luciano Ordile, l’uomo che non parla con i lavoratori e men che meno con i giornalisti al centro delle critiche dei sindacati. Due giorni fa il consiglio di amministrazione dell’ente teatro Vittorio Emanuele, attraverso il sovrintendente Paolo Magaudda, aveva fatto sapere ai dipendenti, ai precari agli orchestrali, a quanti presidiano dall’inizio della settimana gli uffici del V piano, che  oggi si sarebbe svolta una seduta aperta ad una delegazione per  affrontare i problemi economici e occupazionali. Ma quando alle 10.00 all’appuntamento la delegazione si è presentata puntuale al quarto piano , al presidente è sembrata troppo numerosa . Risultato tutti di nuovo sopra e presidio confermato. Soddisfazione è stata espressa dai lavoratori per  l’incontro di ieri a Catania con il presidente della regione Rosario Crocetta. Quest’ultimo ha annunciato che convocherà un vertice con il commissario Luigi Croce.   

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X