Sabato, 19 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
PONTE GALLO

Nuova richiesta stop al pedaggio

pedaggio, stefano trotta, villafranca, Messina, Archivio
autostrada

Le vertenze cittadine, come si sa, sono tante e di tutte, almeno una volta, si è discusso seduti intorno al tavolo prefettizio. Il neo-rappresentante del governo, Stefano Trotta, è subito entrato nel vivo del “gioco” e pian piano sta prendendo confidenza con le numerose problematiche occupazionali che investono la città. In questo caso, però, viene chiamato in causa dal consigliere della VI circoscrizione Mario Biancuzzo per una ragione ben diversa. Il rappresentante di quartiere dell’Udc, infatti, ne chiede l’intervento per trovare una soluzione all’inaccettabile pagamento del pedaggio autostradale alla barriera autostradale di Ponte Gallo, erroneamente denominato di Villafranca. L’esponente di quartiere, nel ripercorrere la croni-storia dell’ingiustizia di cui sono vittime i messinesi che, pur risiedendo in territorio comunale, devono pagare una sorta di “tassa di soggiorno” per tornare a casa, chiedono parità di trattamento con i cittadini della zona centro e sud che percorrendo la tangenziale non sono costretti a pagare alcun “biglietto d’ingresso”. Ecco perché Biancuzzo propone che il prefetto Trotta si faccia garante di un’ “intercessione” presso gli uffici dell’Anas, affinché quest’ultimi individuino una soluzione che possa almeno rendere esenti dal pagamento del pedaggio gli utenti residenti nel Comune di Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X