Giovedì, 18 Ottobre 2018
FORMAZIONE

150 "sportellisti"
a rischio

sportelli formazione, Messina, Archivio
sindacati protesta lavoro

I lavoratori degli Sportelli Multifunzionali della Formazione Professionale dovranno lasciare a breve i locali dell’Ufficio Provinciale del Lavoro e di tutte le altre sezioni circoscrizionali per l’impiego. Già da tempo i circa 150 sportellisti non percepiscono stipendi. Gli animi sono esacerbati e  nel sit in di protesta organizzato dalla Cisl non sono mancati i toni accesi. Dopo l’incontro all’Ufficio provinciale del Lavoro di ieri mattina adesso la protesta si sposterà a Palermo. Il problema nasce dalla direttiva del dipartimento del 3 ottobre 2012 con il quale vengono annullate le convenzioni con gli uffici di formazione. I 150 sportellisti di Messina e provincia appartengono a diversi enti di formazione professionale come il Cefop, i cui lavoratori non percepiscono gli stipendi da 19 mesi e a seguire, l’Ecap, l’Unci, l’Efal, l’Enail ed altri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X