Mercoledì, 24 Ottobre 2018
PATTI

Rete idrica, i danni e la beffa

patti, rete idrica, Messina, Archivio

A denunciare le perdite erano stati alcuni residenti della zona, che ormai da parecchio tempo notavano copiosi sversamenti d’acqua nei terreni adiacenti le loro abitazioni e in tutta l’area circostante. A tornare sulla vicenda sono stati in questi giorni i consiglieri comunali Franchina e Pontillo. Il primo, in particolare, attraverso alcune interrogazioni consiliari aveva già segnalato la criticità della situazione all’amministrazione comunale, sollecitando una maggiore celerità nella chiusuradelle voragini e nella riapertura
della strada al transito, almeno fin quando non fossero iniziati i lavori di ripristino della condotta. Dello stesso avviso
il consigliere Domenico
Pontillo, secondo cui «l’assessore
ai Lavori pubblici, dopo
aver individuato il problema e
in attesa di reperire tutto il
materiale necessario al ripristino
della condotta, avrebbe
potuto disporre l’apertura della
strada, naturalmente dopo
aver ricoperto le enormi buche».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X