Martedì, 22 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Avellino-Messina vent’anni dopo, una delusione che non si cancella

Avellino-Messina vent’anni dopo, una delusione che non si cancella

Un “dramma sportivocosì venne definita la mancata vittoria all’ultima di campionato che avrebbe regalato la promozione diretta ai giallorossi dopo una strepitosa rimonta sul Palermo. L’Avellino era già certo della partecipazione ai play off e non aveva nulla da chiedere a quella partita.
Oltre 10 mila tifosi si mobilitarono per raggiungere il Partenio, in una giornata infausta anche sotto l’aspetto meteorologico che provocò una frana in Calabria che costrinse ad una deviazione che non consentì a molti tifosi di giungere in tempo. Molti altri furono costretti a tornare indietro.
Salvatore De Maria che all’epoca per RTP seguiva il Messina in ogni angolo d’Italia e quell’anno anche telecronista di Tele+ delle gare esterne del Messina, ci racconta quel 12 maggio del 2001 con le immagini della spedizione, della gara e di quel rigore fallito da Vittorio Torino.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook