Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Da Pirati dei Caraibi a Terminator, alcuni lavori della messinese Fathima Feminò - video

Il libro della giunga, Pirati dei Caraibi, Trasformers, Terminator, Ready player one, Exodus, Cinderella sono alcuni dei film che portano la firma di Fathima Feminò, una messinese d'adozione che dopo aver studiato allo Ied-Istituto Europeo del Design di Roma, ha girato il mondo fino ad approdare sui titoli di coda di notissime produzioni cinematografiche.

Si occupa di un aspetto particolare «Nella post produzione cinematografica ci sono vari ambiti e io mi occupo del “composing” spiega Fathima - che è la parte dove si combinano tutti gli elementi che provengono da altri dipartimenti per creare l’immagine finale e dare l'illusione allo spettatore che il tutto faccia parte della stessa scena. E per fare un esempio se il regista dice che in una determinata scena vuole un cielo particolare io lo faccio». Un mondo affascinante in cui si possono creare effetti sorprendenti altrimenti irriproducibili: "Noi non parliamo direttamente con i registi che hanno un filo diretto con i supervisori quindi un singolo “shot” va approvato e viene sempre spedito alla casa di produzione cinematografica".

Nel video alcune scene in cui ha operato la mano della giovane Fathima.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook