Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Croce, candidato a sindaco di Messina: "Partirò dalla macchina amministrativa"

Croce, candidato a sindaco di Messina: "Partirò dalla macchina amministrativa"

E' il giorno di Maurizio Croce, il candidato del centrodestra che alle 18 ha inaugurato il comitato elettorale di viale San Martino e, di fatto, la corsa al voto. Insieme a lui ci saranno tutti i leader della coalizione, da Genovese a Picciolo, passando per Matilde Siracusano e Roberto Corona. A rappresentare Forza Italia, come già annunciato, la prima assessora designata, a lungo possibile candidata, Matilde Siracusano. «Una persona che stimo, un professionista serio e preparato, un uomo dalle grandi capacità – ha detto la deputata – . Le elezioni amministrative si avvicinano a grandi passi, ed è indispensabile remare tutti nella stessa direzione per consentire alla nostra coalizione di primeggiare, tanto nella città dello Stretto quanto, qualche mese dopo, nella corsa per la Regione Siciliana. Io avrò uno stimolo in più per mettermi in gioco e per sostenere il nostro candidato, in quanto, da messinese e da esponente di Forza Italia, sono stata designata per far parte della prossima Giunta di centrodestra: un motivo di orgoglio e di ulteriore responsabilità».

Croce ha detto parole chiare. "Non ho alcuna intenzione di attaccare i miei avversari, il rispetto è la prima cosa. Centrodestra diviso? Io non credo, c'è la posizione personale di un deputato che ha deciso di correre con un altro candidato. Ma per il resto il centrodestra mi sembra unito. Partirò dalla macchina amministrativa da rivedere e su cui lavorare".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook