Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Ordinanza anti accattonaggio a Messina, consigliere comunale lava i vetri per protesta - Video

Una protesta simbolica contro l'ultima ordinanza del Comune di Messina che vieta l'accattonaggio. Il consigliere di LiberaMe Alessandro Russo, nella piazza antistante la prefettura, questa mattina ha vestito i panni di un lavavetri e ha cercato di sensibilizzare gli automobilisti contro il provvedimento dell'Amministrazione De Luca che discende dal decreto Minniti e dal successivo decreto Salvini.

Differenti le reazioni dei messinesi: alcuni hanno infatti condiviso l'iniziativa che contesta l' ordinanza anti-accattonaggio, altri invece si sono mostrati piuttosto infastiditi dall'iniziativa.

Il consigliere comunale ha comunque raccolto 7 euro consegnati ai giovani migranti che popolano la piazza della statua del Nettuno e poi ha offerto loro la colazione.

"È vero che il provvedimento dell'Amministrazione mette in pratica normative del Governo nazionale che, però, prevedono anche misure per il contrasto e l'emarginazione sociale, azioni in cui questa Amministrazione pecca. Il decoro cittadino - ha concluso Russo - non si ottiene negando ai poveri di sopravvivere".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook