Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Coronavirus a Messina, protesta dei commercianti: con loro il sindaco De Luca

Coronavirus a Messina, protesta dei commercianti: con loro il sindaco De Luca

Scendono in piazza i commercianti messinesi, i titolari di bar e ristoranti, i rappresentanti delle organizzazioni di categoria, gli operatori del settore del wedding e delle cerimonie. E con loro il sindaco di Messina Cateno De Luca che ne cavalca la protesta contro l'ultima ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci e contro la bozza del nuovo Dpcm che il Governo starebbe per emanare.

Una rabbia che è rimasta silente in questi mesi, quella di chi svolge attività commerciali in condizioni sempre più difficili, e che ora rischia di esplodere. De Luca è intervenuto durante la manifestazione svoltasi in piazza Unione europea, ha espresso la propria solidarietà "a una categoria che non fa parte del popolo del 27, di quelli che hanno sempre lo stipendio fisso" e, con toni accesi, ha attaccato Musumeci, chiedendo che la protesta si spostasse davanti a Palazzo del Governo.

In effetti, i partecipanti al sit-in organizzato da comitati e associazioni, comprese le grandi organizzazioni del commercio, Confesercenti, Confcommercio, Cna e Confartigianato, si sono diretti poi verso la Prefettura. Ci sono stati momenti di tensione, una delegazione è stata ricevuta dal prefetto e dal questore. Il sindaco, da parte sua, ha annunciato altre dichiarazioni nel corso di una nuova diretta Fb.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook