Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura “Se mai”, una storia d’amore made in Messina: il singolo di Bianca Maria Milazzo è già un successo

“Se mai”, una storia d’amore made in Messina: il singolo di Bianca Maria Milazzo è già un successo

Una storia d’amore fresca e carica di speranza, in un tempo in cui quest’ultima sembra essersi diradata anche fra i giovani: “Se mai” è il brano d’esordio della 21enne Bianca Maria Milazzo, che a pochi giorni dall’uscita su YouTube, con il video ha già avuto 1.300 visualizzazioni.

Un progetto autobiografico targato “made in Messina”, sostenuto dall’imprenditore Emanuele Milazzo – il fratello –, nel quale a fianco della cantante, che ha composto testo e musica, troviamo Ivan Lazzara, che ha curato l’arrangiamento, Danilo Currò, che ha realizzato il video nei luoghi del cuore di Bianca Maria (Torre Faro, dove soggiorna in estate), e i costumi di Cecilia Caprì. Un sogno che inseguiva da tempo, la bella e volitiva cantante, che nella vita si divide tra la musica e gli studi di psicologia, due facce della stessa medaglia, il lasciapassare per un’anima schiva ma piena di sentimenti che vogliono esplodere. Dall’età di sette anni, quando iniziò a cantare nel coro di voci bianche di “Progetto Suono”, esibendosi al teatro Vittorio Emanuele, Bianca Maria ha coltivato questa passione – studiando con il soprano Francesca Morabito e imparando da autodidatta il pianoforte –, che la porterà a vivere esperienze importanti.

Ha partecipato a diversi concorsi provinciali e regionali; 3 anni fa ha sostenuto i casting per il talent “X Factor”, lo scorso anno è arrivata alle semifinali nazionali di “Area Sanremo”, il trampolino di lancio per accedere a “Sanremo Giovani”, e ha partecipato ai casting per il talent televisivo “Amici”.

Nell’ultima edizione del “Gran gala della musica” nel Salento, ha avuto il piacere di duettare con il soprano Katia Ricciarelli nel celebre brano della tradizione napoletana “I’ te vurria vasà”. Bianca Maria, che quest’anno dovrebbe conseguire la laurea triennale in psicologia per poi proseguire gli studi in ambito clinico e dello sviluppo, parteciperà ad altri provini per provare a far conoscere il suo talento e ha già in mente altre composizioni musicali da realizzare, oltre alla possibilità di veicolare la vendita di “Se mai” nei digital store.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook