Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Messina, sequestro beni per 300mila euro al "cassiere" del clan di Mangialupi

Messina, sequestro beni per 300mila euro al "cassiere" del clan di Mangialupi

La Guardia di Finanza di Messina ha sequestrato beni per 300.000 euro a Francesco Laganà ritenuto il cassiere del clan di Mangialupi, capeggiato da Domenico La Valle. Il provvedimento emesso dal Tribunale di Messina, Sezione Misure di Prevenzione su richiesta del procuratore aggiunto Vito Di Giorgio e del sostituto della DDA Liliana Todaro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook