Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Messina, è guerra sulle concessioni per lidi e porti. Il Consiglio di Stato respinge i ricorsi

Messina, è guerra sulle concessioni per lidi e porti. Il Consiglio di Stato respinge i ricorsi

Il Consiglio di Stato in seduta plenaria, respinge i ricorsi di coloro che invocavano l'applicazione di una legge dello Stato sulla concessioni sino al 2033 delle proroghe per lidi, attività balneari, porticcioli. Prima firmataria del ricorso la Comet che gestisce il porticciolo Marina del Nettuno. Quella legge, secondo i magistrati amministrativi, è da rifare perchè non tiene conto delle disposizioni europee in materia di concorrenza. Inefficaci le proroghe regionali. Proroga sino al 31 dicembre 2023.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook