Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Sanitari "no vax" a Messina: la metà si vaccina per evitare sospensione dall'albo e stop allo stipendio

Sanitari "no vax" a Messina: la metà si vaccina per evitare sospensione dall'albo e stop allo stipendio

Vaccini, 39 sanitari "no vax" sono stati reintegrati: si sono sottoposti alla somministrazione per stoppare la sospensione dall'albo e dallo stipendio. 

Sono 103 i sanitari sospesi sino ad oggi in provincia di Messina in quanto “non vaccinati”. La notizia è che 39 di loro sono stati reintegrati. Si sono sottoposti alla somministrazione per stoppare la sospensione dall'albo e dallo stipendio.

Quasi la metà dei sanitari sospesi in provincia in quanto non avevano ottemperato all'obbligo vaccinale sono corsi ai ripari sottoponendosi all'inoculazione. Tra di loro anche camici bianchi delle strutture ospedaliere gestite dall'Azienda sanitaria provinciale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook