Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Truffa al servizio sanitario: sequestrati 65mila euro a tre medici di Messina

Truffa al servizio sanitario: sequestrati 65mila euro a tre medici di Messina

I finanzieri del comando provinciale di Messina hanno sequestrato 65.000 euro a tre dirigenti medici accusati di peculato, truffa aggravata e falso in atto pubblico. L'operazione nasce da una indagine, coordinata dalla Procura, sul rispetto della disciplina dell'esercizio dell'attività intramuraria da parte dei tre professionisti, uno dei quali, l'urologo Francesco Mastroeni, già sospeso, lo scorso 9 settembre.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook