Lunedì, 01 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Le conseguenze del Covid: "Tanti interventi per altre patologie sospesi, dati preoccupanti"

Le conseguenze del Covid: "Tanti interventi per altre patologie sospesi, dati preoccupanti"

Parla il professor Giovanni Scambia, catanzarese e direttore scientifico dell'Irccs Policlinico "Gemelli" di Roma

In un momento in cui la sanità nazionale è duramente provata dall'emergenza covid, a Roma, un catanzarese, il professor Giovanni Scambia, direttore scientifico dell'Irccs Policlinico "Gemelli" di Roma, è riuscito a dar vita a un'eccellenza mondiale del settore della ginecologia, realizzando il più grande centro di isteroscopia digitale al mondo, una tecnologia impiegata nella diagnosi e nel trattamento di tumori in fase iniziale dell'utero. "Purtroppo rispetto a tutta quella che è l'altra sanità - ha spiegato Scambia - abbiamo dati molto preoccupanti a livello internazionale con milioni di screening in meno e diagnosi tardive. Le altre patologie non si sono interrotte col Covid e la sanità si troverà di fronte a una grande scommessa: quella di recuperare il carico di interventi sospesi e curare patologie che sono in stato più avanzato". Scambia che è anche componente del Consiglio Superiore della Sanità, proprio guardando alla "sua" Calabria, ha lanciato un durissimo monito nei confronti della politica locale per le condizioni in cui è ridotta la sanità calabrese.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook