Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Messina, multato il ragazzo che aveva festeggiato il 2021 correndo nudo sul viale della Libertà

Messina, multato il ragazzo che aveva festeggiato il 2021 correndo nudo sul viale della Libertà

Le forze dell'ordine non hanno gradito. E così la simpatica e goliardica iniziativa del ragazzo che nella notte di Capodanno aveva festeggiato il nuovo anno, correndo in mutande sul viale della Libertà di Messina gridando: "Vaff...2020... E ricordatevi... Ce la faremo" è costata alla sua famiglia la multa di 400 euro (in realtà 280 perché pagata entro i cinque giorni) da parte della polizia municipale. Un fumogeno rosso in mano e una corsa lunga appena qualche decina di metri accompagnata alla frase liberatoria davanti ai residenti della zona, sorpresi e, allo stesso tempo, divertiti.

E' lo stesso ragazzo a darne notizia sui social: "E se tutta Italia ha applaudito, ricondividendomi e rendendomi virale, a quanto pare il potere forte di Messina non ha gradito che qualcuno rendesse famosa la città al posto suo e avesse più visibilità mediatica. Ha preferito chiudere gli occhi di fronte ai video di tutte le famiglie che hanno creato assembramenti, che sono uscite dopo la mezzanotte, che hanno sparato i botti o addirittura sparato colpi di pistola e sanzionare me che, senza creare assembramenti, a due passi dal portone di casa, per qualche secondo, ho voluto portare un messaggio di luce e speranza nell'anno più buio di sempre. PAZIENZA, SACRIFICHERÒ QUALCHE PAGHETTA , FORTEMENTE CONVINTO CHE ANCHE UN SOLO SORRISO STRAPPATO IN QUESTO MOMENTO STORICO VALGA TUTTO L’ORO DEL MONDO! E RICORDATEVI , CE LA FAREMO! Ps: il pagamento è già stato effettuato, spero che quei soldi servano per risolvere i veri problemi di Messina".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook