Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Tremano le scuole di Messina, il virus torna tra i banchi

Tremano le scuole di Messina, il virus torna tra i banchi

Chiusi una sezione della D'Acquisto e l'asilo San Licandro. Gli alunni di 5 classi della “Cannizzaro Galatti” dovranno restare a casa

Tornano a tremare le scuole messinesi. Paradossale la situazione in molti istituti: i genitori comunicano la positività degli studenti riscontrata con tamponi effettuati nei laboratori privati e allertano l'Asp che non si fa viva per settimane. E così i presidi non possono attivare la didattica a distanza, né fermare le lezioni che qualcuno continua a frequentare. Chiusi una sezione della D'Acquisto e l'asilo San Licandro.

Torna lo spettro del Covid nelle scuole del primo ciclo. Gli alunni di 5 classi della “Cannizzaro Galatti” dovranno essere sottoposti a tampone rapido dall’Asp dopo che sono state riscontrate alcune positività fra gli stessi alunni e i loro congiunti. La preside Egle Cacciola ha avvertito l’azienda sanitaria dopo che i genitori avevano giudiziosamente informato del contagio. Nonostante si trattasse solo di positività ai tamponi rapidi, l’Asp ha deciso di sottoporre al test i compagni di classe e docenti venuti a contatto con i contagiati. Fino ad allora le classi resteranno a casa.
L’intera scuola “Cannizzaro Galatti” era già stata chiusa su disposizione del sindaco a ottobre per tre casi di positività.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook