Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Messina, De Luca chiude l'hotspot di Bisconte: "Il Ministero ha 5 giorni per sgomberarlo"

Messina, De Luca chiude l'hotspot di Bisconte: "Il Ministero ha 5 giorni per sgomberarlo"

Cinque giorni di tempo al ministero degli Interni per sgomberare l’hotspot di Bisconte di Messina. Il sindaco Cateno De Luca, durante la sua diretta facebook davanti alla struttura che ospita i migranti, ha lanciato l’aut aut al Governo e illustrato i punti cardine della sua nuova ordinanza che entrerà in vigore tra qualche ora.

“Poiché si tratta di un Centro abusivo, i dipartimenti competenti del Comune emaneranno a stretto giro un provvedimento di demolizione di aree che avrebbero dovuto essere provvisorie e che invece ancora insistono qui”, ha aggiunto.

Per De Luca sono evidenti i problemi di ordine pubblico e di natura igienico-sanitaria, amplificati dalla recente fuga dello scorso 15 luglio dall’ex caserma Gasparro. “Messina ha subito un triplo pacco - ha spiegato -. L’Amministrazione Accorinti si è accordata con il Governo dell’epoca per impiantare l’hotspot qui, in luogo del secondo Palagiustizia, da realizzare all’ex Ospedale militare. Ciò in cambio dei fondi del Masterplan, che comunque sono giunti in misura ridotta, 110 milioni invece di 130”.

Il sindaco ha firmato l’ordinanza alle 19. Si profila adesso l’ennesimo scontro istituzionale con il ministro Luciana Lamorgese, dopo il duro scontro della fase del lockdown. 

Intanto, è stato rintracciato in via Tommaso Cannizzaro uno dei tunisini fuggiti.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook