Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Medico da Messina alla Valtellina per aiutare i colleghi: storia di solidarietà e coronavirus

Medico da Messina alla Valtellina per aiutare i colleghi: storia di solidarietà e coronavirus

È appena tornato da un covid hospital del nord Italia ed è già a lavoro per dare un supporto presso i centri covid di Messina. L’anestesista messinese Giacomo Simeone, classe 1987, è stato uno dei primi volontari sbarcati in Lombardia per far parte della task force di professionisti chiamati tramite l’avviso bandito dalla Protezione Civile con il quale erano richiesti 300 medici per prestare soccorso nelle zone d’Italia in condizione di maggiore difficoltà e al quale hanno risposto in migliaia.

Simeone ha trascorso circa un mese all’ospedale Morelli Sondalo, che si trova in Valtellina, in provincia di Sondrio. Ci ha raccontato la sua esperienza.

L’intervista integrale sulla Gazzetta del Sud domani in edicola

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook