Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Armati di coltello assaltano un biscottificio a Messina: il video della rapina

Con il volto travisato e armati di coltello hanno messo a segno un colpo ai danni di un biscottificio di Messina portando via circa 350 euro. Gli uomini della squadra mobile hanno rintracciato i due rapinatori: si tratta di Gianluca De Marco e Davide Barbuscia.

Intorno alle 12 di ieri, i due malviventi hanno rapinato l'esercizio commerciale per poi darsi alla fuga in motorino ma sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza. Le indagini della questura hanno subito portato al riconoscimento dei due ladri.

L'uomo che impugna il coltello è Gianluca De Marco, 33enne noto come "Pupo", raggiunto presso la sua abitazione e trovato con addosso gli abiti indossati durante la rapina: un pantalone da tuta, un giubbotto scuro, un copricapo all'interno arancione, delle scarpe nere. Sequestrato, oltre all'arma trovata in casa, anche un attrezzo da scasso.

L'uomo ha confessato e ha ammesso le proprie responsabilità senza però fare il nome del complice. La prosecuzione delle indagini ha portato al ritrovamento dello scooter utilizzato dai due per fuggire, oggetto di un precedente furto denunciato dal legittimo proprietario, e del casco usato dal secondo rapinatore.

Ormai braccato, Davide Barbuscia, 27 anni, ha deciso così di consegnarsi spontaneamente alle forze dell'ordine e anche per lui, come per De Marco, l'autorità giudiziaria ha disposto il trasferimento nel carcere di Gazzi.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook