Lunedì, 24 Settembre 2018

Il noto oncoematologo del Bambin Gesù, Franco Locatelli , all'Università di Messina

Il noto oncoematologo del Bambin Gesù Franco Locatelli è stato l'ospite d'onore del convegno “Novità in oncoematologia pediatrica. Trattamento delle malattie oncoematologiche senza chemioterapia”, tenutosi stamattina nell'Aula Magna del Rettorato. Un importante momento di confronto e condivisione sulle nuove frontiere della medicina personalizzata nella cura dei tumori dell'età pediatrica, attraverso la manipolazione genetica di alcune cellule del sistema immunitario capaci così di riconoscere gli elementi neoplastici e attaccarli. Locatelli ha curato un bambino di 4 anni affetto da leucemia linfoblastica acuta, refrattaria alle terapie convenzionali. Il piccolo è stato curato con il metodo sperimentale che prevede le reinfusione dei linfociti T, modificati geneticamente in laboratorio attraverso dei virus che attivano dei recettori che a loro volta distruggono le cellule tumorali.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X