Sabato, 17 Novembre 2018

"Da Caporetto a Taormina" per il Centenario della Grande Guerra

Taormina

"Da Caporetto a Taormina", si è svolto ieri mattina alla presenza di tanti cittadini l'appuntamento con la storia, che ha avuto come tema "Il ricordo delle guerre deve servire a fortificare la pace". La cerimonia e la sfilata conclusiva, della settimana dedicata al Centenario della Grande Guerra e al concorso "La Vetrina del Ricordo" si sono svolte in mezzo a due ali di folla.
Alla manifestazione sfilata e partecipato oltre 700 persone, con delle delegazioni di Associazioni Combattentistiche e d'Arma della Sicilia Orientale, del Nord, Centro Italia e straniere.

La cerimonia è iniziata davanti al Monumento ai caduti, alla presenza del Gonfalone della Città di Taormina, del Medagliere del Nastro Azzurro, di invitati e autorità. Presenti: il viceprefetto dott.ssa Maria Antonietta Cerniglia, il Console Onorario di Germania - per la Sicilia Orientale, dott. Nunzio Turiaco, il col. Dieter Allesch, Presidente della Croce Nera d'Austria della Stiria e il cavaliere Diego D'Agostino, delegato in Italia della Croce Nera d’Austria ed il pesidente della Federazione Provinciale dell’Istituto del Nastro Azzurro di Messina, il maggiore Vincenzo Randazzo.

L'alzabandiera scandita dalle note della Fanfara Alpini Abruzzi, accompagnati dal Coro Alpino Orobica, hanno dato sobrietà e brillantezza, alla cerimonia conclusiva della settimana dedicata alla Grande Guerra a Messina, dopo gli interventi di rito, sono state depositate due corone di alloro e resi gli onori ai caduti. Presente nell'occasione anche don Bruno Fasani, direttore de L'Alpino. Il corteo è stato preceduto dalla Fanfara Alpini Abruzzi, che ha intonato le musiche d'ordinanza e dettati i tempi della sfilata, sono seguiti: i Gonfaloni, Sindaci, Autorità, Associazioni civili, Medagliere dell'Istituto del Nastro Azzurro e le Associazioni Combattentistiche e d'Arma. La sfilata gli Alpini, il Coro Alpino Orobica e la Croce Rossa Volontaria. L'Associazione Nazionale Carabinieri ha supportato le Forze dell'Ordine, nel gestire i movimenti e gli attraversamenti stradali.

La settimana del ricordo è stata curata dalla Federazione Provinciale dell’Istituto del Nastro Azzurro di Messina e dal Comune di Taormina, in sinergia con il Gruppo ANA Associazione Nazionale Alpini di Messina, l'ANMI Associazione Nazionale Marinai d'Italia Sezione di Taormina e il Coordinamento dell'ANC Associazione Nazionale Carabinieri di Messina.
Una settimana di eventi storico - culturali, che hanno ottenuto il logo ufficiale per le commemorazioni del Centenario della prima guerra mondiale, concesso dalla Struttura di missione per gli anniversari di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e i prestigiosi patrocini: dell'Ars Assemblea Regionale Siciliana e del Comune di Taormina.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X