Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Il Messina ha il suo Lewandowski: segna ma ha... i guanti. Battuto il Monterosi 3-2

Il Messina ha il suo Lewandowski: segna ma ha... i guanti. Battuto il Monterosi 3-2

Messina-Monterosi 3-2

Marcatori: 20' pt Fazzi, 33' Lewandowski, 40' Lipani, 42' Grillo, 45' Lipani
Messina (3-4-3): Lewandowski 7; Berto 6, Camilleri 6, Filì 6 (42' st Trasciani sv); Fiorani 7, Mallamo 6 (15' st Marino 6), Fofana 6.5, Fazzi 7; Grillo 6.5 (36' st Napoletano sv), Curiale 5 (15' st Balde 6), Catania 5.5 (36' st Iannone sv). All.: Auteri 7
Monterosi (3-5-2): Alia 4; Mbende 6, Tartaglia 5, Piroli 5.5 (40' st Tolomello sv); Verde 5.5 (31' st Burgio sv), Lipani 7, Gasperi 5.5 (21' st Costantino 5.5), Di Paolantonio 5.5 (30' st Parlati sv), Cancellieri 6 (31' st Di Renzo sv); Carlini 5, Santarpia 5.5. All.: Menichini 5.5
Arbitro: Zanotti di Rimini 6.5
Note: ammoniti Camillleri e Berto (Mes); Gasperi e Mbende (Mon). Angoli 4-4. Recupero 0' e 4'. Spettatori un migliaio circa (paganti 192, abbonati 995), incasso 1842 euro.
Il Messina si rilancia battendo il quotato Monterosi al termine di una partita rocambolesca giocata per la prima volta a mezzogiorno. Soprattutto un primo tempo costellato da errori e papere e da un gol mai usuale su un campo: quello di un portiere. È il 33' del primo tempo quando un piazzato da 90 metri di Lewandowski trova impreparato il collega Alia. Un gol che riporta alla mente l'impresa firmata da Emanuele Manitta in un Castrovillari-Messina 1-1 del 2000. In precedenza era stato Fazzi a sbloccare la gara su assist di Fiorani. Lipani accorcia prima del tris su punizione di Grillo con la nuova clamorosa complicità di Alia. Prima del break ancora Lipani a beffare la linea difensiva giallorossa per il 3 a 2. Sarà l'ultimo gol del match, perché il Messina gestirà bene il match e il Monterosi solo confusamente cercherà invano il pari. Un successo pesante per i biancoscudati conquistato davanti al presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, in tribuna al fianco del patron del Messina, Pietro Sciotto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook