Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Il Messina si presenta alla città. Il sindaco: "Abbiamo bisogno di rivivere emozioni forti"

Il Messina si presenta alla città. Il sindaco: "Abbiamo bisogno di rivivere emozioni forti"

di

Giornata giallorossa a Palazzo Zanca, dove l'Acr Messina è "sbarcato" su un pullman scoperto che ha fatto il tour della città per raggiungere il Comune in occasione della presentazione ufficiale. A pochi giorni dall'esordio in campionato, la squadra di mister Gaetano Auteri è stata accolta dal sindaco Federico Basile e ha ricevuto l'abbraccio dei tifosi

"La città ha bisogno di una squadra per fare rivivere le emozioni del calcio e questo è un appuntamento importante", così il primo cittadino ha salutato società e squadra giallorossi che, domenica sera, affronterò il Crotone. E al "Franco Scoglio" ci sarà anche il  sindaco Basile: "Sarò uno dei vostri abbonati - ha annunciato - devo decidere se in curva o tribuna, e anche i consiglieri comunali hanno mostrato voglia di abbonarsi. Spero in un campionato importante e che ci veda protagonisti". Presente anche l'assessore allo Sport, Francesco Gallo, che ha confermato la vicinanza dell'Amministrazione: "Apriamo un nuovo capitolo, siamo a disposizione della società", ha dichiarato garantendo l'utilizzo dello "Scoglio", della foresteria e, nelle prossime settimane, anche del "Celeste".

L'attesa, adesso, si sposta sul match di domenica sera: "Finalmente si riparte", ha aggiunto il vice presidente Matteo Sciotto "e per la prima volta da quando abbiamo la società giocheremo la prima partita in casa". L'appello, quindi, ai tifosi: "Vogliamo una cornice adatta all'occasione, è il momento di dimostrare cosa vuol dire essere messinesi, come fa sempre Nino Frassica".

L'attore, da primo abbonato giallorosso, non è voluto mancare alla presentazione: "Quando Manfredi mi ha chiamato, non ho capito neanche cosa voleva dirmi, ma per il Messina ho detto subito si".
Proprio il dg giallorosso ha parlato di "vigilia con trepidazione, da primo giorno di scuola, ma arriviamo preparati. Ci divertiremo".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook