Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Baresi è "Libero di sognare": una giornata nel Messinese per lo storico capitano del Milan

Baresi è "Libero di sognare": una giornata nel Messinese per lo storico capitano del Milan

di

I valori dello sport e della vita hanno contraddistinto il tour di Franco Baresi che è stato ricevuto dal caloroso affetto dei tanti tifosi e ammiratori di Messina e provincia, che con la loro presenza hanno voluto rendere omaggio alla storia del leggendario campione del Milan e della Nazionale Italiana. Prima tappa del calciatore è stata il capoluogo. Baresi ha fatto ingresso al Salone delle Bandiere di Messina, dove ha presentato il suo libro "Libero di sognare". «Franco Baresi - ha dichiarato l'assessore alle Politiche sportive Francesco Gallo - oltre ad essere la storia del Milan e del calcio, è un rappresentante autentico dei valori dello sport e per questa ragione deve essere un punto di riferimento assoluto per tutti».

L'ex difensore del Milan ha spiegato che il suo è un libro aperto a tutti, nella speranza che possa essere da stimolo e da ispirazione per i giovani. Il tour è stato organizzato dalla delegazione regionale dell'Associazione Italiana Milan Club e in particolare da Felice Gitto e Pippo Castorina. Baresi ha poi incontrato i bambini della "Asd di Torregrotta". «Dovete credere nelle vostre possibilità e non perdere entusiasmo e passione - ha detto ai ragazzi-. Non bisogna mai dimenticare di dire "grazie". Giocare nel Milan è stato, per me, un grande onore». Presenti il sindaco Nino Caselli, l'assessore allo Sport Raffaele Nastasi, il presidente Antonino Arizzi e la dirigenza della "Asd Torregrotta".

La giornata è proseguita a San Pier Niceto, dove il campione ha visitato il "Museo del calcio" di Nino Donia, apprezzandone contenuti e valori. Il sindaco Luigi Calderone gli ha consegnato una targa ricordo, mentre Carmelita Donia gli ha tributato parole di elogio. Baresi ha raggiunto, poi, i tifosi di Spadafora, sempre accolto da un acceso entusiasmo, dal presidente Nino Miceli del Milan club "I Maldini" e dalla sindaca Tania Venuto. Preparata anche una torta speciale. Anche qui ha lasciato il suo autografo sui libri che in numerosi hanno acquistato. L'intensa giornata si è conclusa a Santa Lucia del Mela, dove ha presentato "Libero di sognare" al Comune, alla presenza del coautore Federico Tavola, del sindaco Matteo Sciotto e dell'assessore Benedetto Merulla. Grande trasporto tra i presenti del club rossonero locale "Marco Van Basten".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook