Mercoledì, 12 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Fc, Palma salta il Licata. Il 16 marzo l'esito della gara per lo stadio - LE FOTO

Fc, Palma salta il Licata. Il 16 marzo l'esito della gara per lo stadio - LE FOTO

Prima il recupero con il Licata, poi la stracittadina con l'Acr. L'Fc Messina rilancia le ambizioni in chiave promozione dopo la vittoria di misura contro il Santa Maria Cilento, una gara non facile, sbloccata solo grazie al rigore trasformato da Ciccio Lodi (quinti gol in cinque partite, quarto rigore nelle ultime tre partite).

Contro i gialloblù di Campanella non sarà della gara il centrocampista Giuseppe Palma, che ha rimediato il “giallor” ed essendo in diffida dovrà scontare un turno di squalifica. Una cartellino probabilmente cercato per non saltare la stracittadina del 21 marzo: «Sinceramente avrei evitato il cartellino – ha però affermato Palma –, perché possono compromettere le partite. Un cartellino comunque condivisibile al culmine di una serie di falli». Un’assenza pesante per il tecnico Costantino, visto che contro i campani la mezzala è stato sicuramente tra i più positivi in campo, in una partita di difficile lettura: «Non è stato semplice trovare lo spiraglio giusto, siamo stati bravi nella ripresa a sbloccarla con una palla dietro la linea di difesa da dove è nato il calcio di rigore e poi abbiamo avuto altre occasioni per chiuderla».

Continua la lotta a suon di vittorie tra le tre candidate (Acr, Gelbison e Fc) alla vittoria finale: «Un torneo equilibrato in cui ogni partita devi dare il massimo. Pensiamo a quello che dobbiamo fare noi, abbiamo due recuperi da giocare, ci concentriamo sul Licata, il nostro prossimo obiettivo per cercare di ottenere bottino pieno e poi prepareremo la sfida con l’Acr». Le quattro partite al “Franco Scoglio” che l’Fc giocherà a marzo sono un’occasione da non fallire: «Sappiamo che sarà un mese importante, il torneo è lungo e ci sono tanti punti in palio, ma restiamo concentrati sul prossimo avversario». Palma, intanto si gode la possibilità di giocare in un centrocampo che annovera gente del calibro di Lodi e Agnelli: «Sono onorato di giocare con loro, calciatori con una grande esperienza maturata sui campi di serie A e B, c’è solo da imparare».

Intanto è stata fissata la data della procedura pubblica nella quale verrà svelato l'esito della gara per l'affidamento pluriennale dello stadio "Franco Scoglio", per la quale è pervenuta una sola busta da un'Ati all'interno della quale, in una forma ancora non nota, dovrebbe essere coinvolto anche l'Fc. Il responso arriverà proprio nella settimana che porterà alla stracittadina di Serie D con l'Acr Messina.

Gallery Fc Messina-Santa Maria -  Rocco Papandrea 

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook