Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo

“Dal sogno alla realtà”, arriva a Messina la mega convention di sport da spiaggia - Foto

di

“Dal sogno alla realtà”. Questo il titolo scelto per presentare, all’interno dell’Auditorium Fasola, la II edizione del Parolimparty, la mega convention di sport da spiaggia. Una manifestazione che, dopo appena un anno, è già entrata nel cuore della città di Messina e della sua provincia.

Il lido Open Sea Aism di Milazzo, infatti, sarà la location nella quale si svolgerà la nuova edizione dal 6 all’8 settembre. Un appuntamento nel quale unire insieme il mondo della disabilità con l’universo sportivo a 360 gradi creando un clima di massima condivisione ed inclusione.

Grazie al successo della prima edizione, il Parolimparty 2019 punta a sorprendere ancora di più grazie all’impegno della Mediterranea Eventi – Sports Events Promoter in collaborazione con Associazione Bios, AISM – Sezione Messina ed Associazione Italiana Sclerosi Multipla. "Sarà una nuova edizione intensa, che realizziamo senza il supporto della fondazione Vodafone", ha sottolineato Alfredo Finanze presidente Mediterranea Eventi, "il nostro obiettivo è richiamare quanti più ragazzi possibili che ogni giorno vivono la disabilità e coinvolgerli nella pratica sportiva".

La prima grande novità sarà la presenza della scherma come nuova disciplina, saranno nove in totale. In questo contesto di grande entusiasmo anche la città di Milazzo ha dato il suo notevole contributo come sottolineato dagli assessori Giovanni Di Bella e Pippo Crisafulli. "Il primo evento mi ha molto entusiasmato", ha evidenziato Di Bella, "la seconda edizione sarà un grande spettacolo e la città di Milazzo sarà in prima fila". Sulla stessa lunghezza d’onda anche Crisafulli: "Milazzo è una città preparata per questi eventi e mi aspetto una grande partecipazione a settembre".

Un binomio quello tra Messina e Milazzo che è motivo di grande orgoglio anche per l’amministrazione dello Stretto come sottolineato dall’assessore alle attività sportive Scattareggia: "La collaborazione con l’amministrazione di Milazzo ci permetterà di porre le basi per tanti altri progetti futuri; strutture come quelle del lido Open Sea Aism svolgono un ruolo fondamentale". In rappresentanza della location è intervenuto anche Angelo La Via: "Mi piace sognare una città all’insegna dell’inclusione e Messina insieme a Milazzo stanno facendo la differenza con eventi come il Parolimparty; stiamo dimostrando il vero significato di integrazione".

Questo primo appuntamento in vista della seconda edizione è stata anche l’occasione perfetta per rivivere i momenti più emozionanti del Parolimparty 2018. Attraverso la proiezione del docufilm ufficiale, realizzato da PVK - Produzioni Video con la regia di Antonio Grasso, è stato ripercorso il viaggio in dieci città italiane per presentare la prima edizione dell’evento da Bari a Milano passando per Roma e Torino. La visione è stata accompagnata dalla colonna sonora ufficiale “I mondi nascosti”, realizzata da Jacopo Genovese.

Una grande manifestazione che, nel tempo, ha ricevuto tanto supporto come testimoniato da Fiammetta Conforto, delegata Unime ai Servizi disabilità: "E’ una responsabilità comune quella di trasmettere la cultura dell’inclusione nella nostra società, per questo motivo l’Università di Messina si impegna molto e partecipa a questi progetti". Come nella prima edizione, sarà presente anche la banda della Brigata Aosta come sottolineato dal capitano Fabrizio Fanara: "Già lo scorso anno abbiamo accolto la richiesta di Mediterranea Eventi, siamo ben lieti di partecipare a questa seconda edizione e aperti a collaborare in altre occasioni". Durante la serata è stata lanciata la “Campagna dei 50”, indirizzata a tutte le aziende e realtà desiderose di supportare e sostenere l’evento.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook