Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Oltre 120 partecipanti al festival internazionale di scacchi “Città di Messina Porta della Sicilia”

Oltre 120 partecipanti al festival internazionale di scacchi “Città di Messina Porta della Sicilia”

Dal Cile all’India, dalla Svezia al Sud Africa. I partecipanti al Festival Internazionale di Scacchi “Città di Messina Porta della Sicilia” (2-8 Gennaio 2023) sono giunti nella Città dello Stretto da più di venti nazioni di quattro continenti. Tra di loro ben sei Grandi Maestri (il livello più altro nel rating scacchistico) e sette Maestri Internazionali; a difendere i colori dell’Italia ci saranno tra gli altri il Grande Maestro Sabino Brunello, proveniente dal Kazakistan dove ha appena disputato i Mondiali di Scacchi di gioco veloce e il Maestro Internazionale Duilio Collutiis, già Campione Italiano Assoluto.

Più di 120 gli scacchisti e le scacchiste che hanno preannunciato la loro partecipazione all’evento promosso dall’Associazione Kodokan in collaborazione col Comune di Messina. Tanti i partecipanti e di tutte le età, dagli otto agli ottanta anni, perché sulla scacchiera quello che conta è la mente e la volontà di metterla in gioco con sportività.

Rappresentata anche la Sicilia (ben otto le province presenti) e Messina che mette in campo quasi tutti i componenti della squadra “Kodokan” che per quattro anni ha militato nella serie A1 e tanti altri scacchisti che si sono formati o si stanno formando nell’A.P.D. Kodokan, che opera a Messina da più di due decenni nel settore degli scacchi.

L’appuntamento per l’inaugurazione e l’inizio delle gare è al Capo Peloro Hotel. Prevista la partecipazione del sindaco Federico Basile, del vice sindaco Salvatore Mondello e dell’assessore alle politiche sportive Massimo Finocchiaro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook