Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Natale a Messina, il Bambinello è tornato in processione. Oggi il pranzo per i poveri all'Immacolata

Natale a Messina, il Bambinello è tornato in processione. Oggi il pranzo per i poveri all'Immacolata

La S. Messa della notte di Natale è stata presieduta dal vescovo ausiliare Cesare Di Pietro, oggi alle 10.30 il solenne pontificale sarà celebrato dall'arcivescovo Giovanni Accolla.

La processione della notte

Per questo Natale, dopo i due anni di stop imposti dalla pandemia, è torna per le strade di Messina la storica processione del Bambinello Gesù che si tiene ogni anno la notte tra il 24 e il 25 dicembre. Il suggestivo corteo religioso è partito all’una dal Santuario di San Francesco all’Immacolata dopo la celebrazione eucaristica delle 23,30 presieduta da fra Nestor Livera.

Il Bambino delle lacrime

Domenica 25, nella chiesa Gesù e Maria delle Trombe, è solennemente esposto il Gesù Bambino delle Lacrime. Alle 17,45, zampognari suoneranno in onore di Gesù Bambino, alle 18, la messa e al termine la processione interna e la benedizione con l’immagine miracolosa.

Il pranzo per i poveri

La Comunità di Sant'Egidio quest'anno, dopo due anni di pandemia, oggi torna ad organizzare in presenza il Pranzo di Natale, lo farà alle 13 nella Chiesa di San Francesco all'Immacolata. A Messina dal 1994 il pranzo di Natale è una tradizione che coinvolge tanti messinesi che scelgono di sostenere la sua realizzazione e di essere presenti al pranzo il 25 dicembre. Il Natale risponde al bisogno di far festa di un popolo di bambini, anziani, migranti, senza fissa dimora, in cerca di amicizia, di aria di famiglia e di speranza.

La “Notti Disiata”

Grande attesa anche per la XXIII edizione della “Notti Disiata”, un appuntamento ormai consolidato all’insegna della musica colta e popolare, quello promosso dal Museo di cultura e musica popolare di Gesso, che si terrà il 26 dicembre, alle 17,30, nella chiesa di Santa Caterina, su progetto dell’associazione culturale Kiklos, in collaborazione con l’associazione Orchestra da Camera di Messina. A far da guida all’ascolto l’etnomusicologo Mario Sarica, curatore scientifico del Museo dei Peloritani.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook