Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Messina, rinnovato l'omaggio alla Madonna di Camaro FOTO

Messina, rinnovato l'omaggio alla Madonna di Camaro FOTO

di

Si è rinnovato l’omaggio alla Madunnuzza, una devozione particolarmente sentita dalla comunità parrocchiale S. Maria Incoronata di Camaro superiore, legata al culto secolare della Vergine Addolorata. I fedeli la veneravano pregando davanti a una piccola icona collocata nella foresta dell’alta valle del fiume Camaro sui colli San Rizzo, distrutta dal sisma 1908; tre anni dopo nel 1911, sul terreno concesso dalla famiglia nobiliare Stagno D’Alcontres fu eretta una chiesetta dove la statua dell’Addolorata viene portata a spalla il sabato precedente la festa. Grande gioia per la ripresa della processione della Madunnuzza, partita ieri pomeriggio dopo la celebrazione nella chiesa della Madonna della Luce. Questa mattina il corteo ha raggiunto la stele dell’Ecce Homo, dove il parroco mons. Francesco La Camera ha presieduto la prima messa; da lì il corteo ha fatto ritorno alla pinetina limitrofa al santuario, dove si è svolta la seconda celebrazione. Ai festeggiamenti sono intervenuti il sindaco Federico Basile e il vice presidente della terza Municipalità Giuseppe Coglitore. Il simulacro è stato portato a spalla dai membri della confraternita di San Giacomo Apostolo Maggiore guidata dal governatore Giuseppe Varrica.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook