Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società L'estate aliese impreziosita dalla tradizionale “Notte dei colori” FOTO

L'estate aliese impreziosita dalla tradizionale “Notte dei colori” FOTO

di

Appuntamento fisso dell’estate aliese, La Notte dei Colori, edizione 2022, ha visto impegnati più di cento volontari, giovani e meno giovani, che si sono cimentati nell’arte della composizione artistica. Muniti di colori, riso, colla e altro occorrente, hanno abbellito l’intera Piazza Nino Prestia lavorando nella notte tra il 15 e il 16 agosto realizzando venticinque composizioni. Il tema dell’edizione di quest’anno è stato la Sicilia, con particolare riferimento alle classiche ceramiche con i loro disegni e i loro colori. Fra i partecipanti anche il vice parroco don Manuli e i tre giovani sacerdoti polacchi che stanno coadiuvando il parroco Don Vincenzo D’Arrigo nelle funzioni religiose in onore di San Rocco e Sant’Agata, ma soprattutto le 44 novizie salesiane, di stanza in questo periodo all’istituto salesiano per lo juniorato, ovvero quel periodo di formazione che va dalla prima professione dei voti (temporanea) alla professione solenne. Costoro hanno realizzato composizioni a carattere religioso con sovrimpresse le figure di San Rocco e di Maria Ausiliatrice. Ad organizzare il tutto la Pro Loco di Alì Terme, una delle cui esponenti, ovvero la signora Nunziata Passari, è stata la coordinatrice del pool  artistico. L’amministrazione comunale ha patrocinato l’iniziativa mentre tutto il materiale occorrente è stato messo a disposizione da Gabriele De Luca, titolare di un esercizio commerciale del luogo. Assieme ai disegni sono state esposte le dieci giare decorate da artisti locali nell’occasione della manifestazione “Mano, Testa, Cuore” tenutasi ad Alì Terme nella serata del 12 agosto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook