Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Isole Eolie sempre più meta di vip. "Paparazzati" Aurelio De Laurentiis, Elena Santarelli e Christian Riganò

Isole Eolie sempre più meta di vip. "Paparazzati" Aurelio De Laurentiis, Elena Santarelli e Christian Riganò

Flusso inarrestabile alle Isole Eolie. Di vip e personaggi noti. Del mondo della musica, dello sport e dello spettacolo. E nella settimana più calda dell’estate, alle porte di Ferragosto, per molti l’ultima data utile prima del ritorno alla routine quotidiana, tanti volti noti continuano a scegliere le 7 “sorelle” dell’arcipelago eoliano, immortalando le loro vacanze da sogno. A Lipari, nei giorni, scorsi, è stato “paparazzato” dai “calciofili” locali il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis. E per il massimo esponente del club partenopeo, ormai da parecchi anni, le Isole Eolie sono una tappa “obbligata”: «Per me, ormai, Aurelio è davvero un amico – ha detto Carmelo Riganò, conosciuto alle Isole Eolie come “pesce fresco”, per il suo modo “all’antica”, quanto nostalgico e “colorito”, di richiamare i clienti alla sua bottega del pesce “itinerante” – L’anno scorso, addirittura, il presidente De Laurentiis mi ha regalato una maglietta del Napoli, che custodisco gelosamente». Anche Vittorio Pavone, conosciuto da tutti con l’appellativo di “acchiappa-vip”, si è fotografato con il presidente De Laurentiis, a cui, scherzosamente, da “juventino” sfegatato, ha chiesto di cedere ai bianconeri il centravanti nigeriano Victor Osimhen: «Ho chiesto a De Laurentiis Victor Osimhen alla Juventus – ha detto Vittorio – Non vi dico la risposta…». E lo stesso Pavone, sempre a Lipari, si è fatto un selfie con una vecchia conoscenza del calcio a tinte giallorosse, ma non solo. Il bomber eoliano Christian Riganò, 48 anni, nativo di Lipari, ma ormai da anni residente in Toscana: «Uno dei migliori bomber italiani lo abbiamo “in casa” – ha scritto sui “social” Pavone – Dio perdona, Riga-NO! Grande Christian! Orgoglio Eoliano».

Riganò, che ha vestito, tra le altre, le maglie di Fiorentina, Empoli, Siena, Cremonese, Ternana e Taranto, ha iniziato la sua carriera con il Lipari, prima di trasferirsi al Messina, e poi all’Igea Virtus. Per lui anche un’esperienza nella Liga, con il Levante. Christian tornò in riva allo Stretto nel 2006, a 32 anni. E terminò la stagione, conclusasi, purtroppo, con la retrocessione in serie B dei biancoscudati, con ben 19 reti segnate in 27 partite, stabilendo il proprio record personale di reti in serie A. Riganò, che tra serie A e serie B, complessivamente, ha realizzato 52 gol, è legatissimo alla “sua” Lipari. E quando può, ci torna sempre. Per trovare amici e parenti. E per far visita al fratello Massimo, dallo scorso anno allenatore del Lipari.

Infine, la “Perla delle Eolie”, Panarea, è stata scelta anche da Elena Santarelli e dal marito Bernardo Corradi. E si torna sempre dove si è stati bene, dato che a distanza di 2 anni dall’ultima volta, la celebre coppia è tornata alle Isole Eolie, per trascorrere una vacanza in barca, all’insegna del relax e della spensieratezza. Il pubblico televisivo, ma non solo, della Santarelli, ha sempre apprezzato il suo modo di raccontare la “battaglia” portata avanti nel nome del figlio Giacomo, che ha avuto un tumore, andato in remissione nel 2019. L’ex “letterina” e show-girl di Latina, a Panarea, con il marito Bernardo Corradi (con cui si è sposata nel 2014), ex attaccante di Reggina, Inter, Lazio, Parma, Udinese, Manchester City e Valencia, con i figli Giacomo, detto Jack, di 13 anni, e Greta, di 6, e con l’ex “gieffina” Cecilia Capriotti, e gli amici Gianluca Mobilia, “di casa” a Panarea, e la wedding-planner più famosa d’Italia, Alessandra Grillo, sta immortalando su Instagram la sua vacanza. E non perde l’occasione di “punzecchiare”, ironicamente, il marito: «Bernardo – ha scritto Elena Santarelli sui “social” durante la notte di San Lorenzo – qualche giorno fa, vede cadere una stella. E mi dice: “Ho espresso un desiderio, amore. Mi fai giocare a padel 2 volte al giorno senza rompere le palle?” Stella, stellina, la notte si avvicina…I sogni son desideri…».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook