Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Tre messinesi alla scoperta della Sardegna, partita l'avventura in mountain bike

Tre messinesi alla scoperta della Sardegna, partita l'avventura in mountain bike

MTB On the Road, è l’avventura che 3 giovani messinesi affrontano a partire dal 21 maggio in Sardegna. Dieci giorni di viaggio in mountain bike lungo la costa settentrionale dell’isola. Questa volta, il promotore dell’iniziativa, Nicola Grillone, non sarà solo come nella splendida avventura che lo scorso anno lo vide percorrere 1300 km dalla Sicilia alla Liguria. Con lui, anche Giuseppe Repici e Alessandro Magazzù. Doveva far parte del gruppo anche Ezio Cosenza ma ha avuto un problema e non è potuto partire, però è quotidianamente presente con i suoi preziosi consigli.
Il viaggio è iniziato oggi  da Olbia e da lì si pedalerà lungo la costa, passando per La Maddalena, la Gallura, Castelsardo, Porto Torres e Stintino, fino alla Riserva Naturale dell’Asinara per un totale di 400 km.

Il programma

21/05 Partenza Olbia - La Maddalena

22/05 La Maddalena

23/05 Porto Pollo

24/05 Santa Teresa Gallura

25/05 Santa Teresa Gallura

26/05 Isola Rossa

27/05 Castelsardo

28/05 Porto Torres

29/05 Stintino

30/05 Stintino

31/05 Ritorno Stintino - Olbia

Un viaggio interamente condiviso sui social mediante dei video clips realizzati giornalmente dagli stessi protagonisti con l’ausilio di strumentazioni professionali, quali droni e dispositivi statici di ripresa.

I protagonisti

Nicola Grillone, nato a Messina nel 1984, è  un insegnate di nuoto. Pratica sport da sempre, soprattutto, dice lui, per ragioni di salute. Bici, corsa, nuoto, snowboard, wakeboard sono gli sport di cui si è innamorato negli anni. Qualche anno fa incuriosito dal mondo della fotografia aerea, ha acquistato un drone professionale ed è diventato un operatore SAPR, prendendo il brevetto dì volo ENAC.

Giuseppe Repici , nato a Messina nel 1985, si è trasferito in Liguria per lavoro al Ministero della Difesa. E' un appassionato di droni da molti anni,   un pilota APR e anche  video maker per passione.

Alessandro Magazzù, anch'egli messinese, è un ricercatore rientrato da poco in Italia. Studia polvere cosmica con fasci laser presso il CNR IPCF di Messina. Lo scopo della sua ricerca è capire meglio la formazione del nostro sistema solare e di nuovi corpi celesti. La stessa curiosità e voglia di mettersi in gioco che lo ha portato e continua a portarlo in giro per il mondo per lavoro, stavolta lo porta in bici in Sardegna.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook