Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Spadafora, inaugurata la panchina letteraria del liceo "Galilei" FOTO

Spadafora, inaugurata la panchina letteraria del liceo "Galilei" FOTO

di

È stata inaugurata la panchina letteraria del liceo scientifico "Galileo Galilei" di Spadafora. Ad aprire la cerimonia, la violinista Eleonora Chillemi, della classe 5AL, sulle note di Edward Elgar. La dirigente scolastica Giovanna De Francesco ha preso la parola. "L'arte, la cultura e la bellezza sono valori immutabili nel tempo, che, come realtà scolastica, vogliamo trasmettere- ha detto la dirigente De Francesco-. La panchina che consegniamo premia il protagonismo e l'impegno dei ragazzi. Il progetto è frutto di ricerca e di conoscenza. Sappiatela curare e tenere in vita, attraverso il vostro impegno nella scuola e nella quotidianità. La meraviglia è la motivazione all'apprendimento". La dirigente ha ringraziato i docenti, che sono l'anima del progetto. Presente all'evento la sottosegretaria all'Istruzione Barbara Floridia. "È un momento molto bello. Ma a cosa serve una panchina? A sedersi e a fermarsi nell'era dell'accelerazione, dove è importante concentrarsi e riflettere. La poesia è il motore che offre energia vitale e che vi fa decollare da fermi. Sono contenta di essere qui. La scuola vi permetterà di avere conoscenza. Non abbiate timore davanti agli altri, ma migliorate il vostro cammino ogni giorno, con impegno e costanza". La senatrice e la dirigente scolastica hanno annunciato la realizzazione dell'aula green, che arricchirà la scuola, rendendola un anfiteatro, e regalerà uno spazio immerso nella natura, per ritrovare l'equilibrio che è fondamentale. Un lungo applauso ha accompagnato il momento in cui la panchina è stata scoperta e resa visibile. Su di essa sono impresse tre terzine significative, una per ogni cantica della Divina Commedia. Gli alunni della classe 1AL hanno recitato "Il folle volo di Ulisse". La manifestazione si è spostata all'interno del liceo scientifico, per la proiezione della videorappresentazione, a cura degli alunni della classe 3A. Gli studenti si sono, infine, intrattenuti con la senatrice, rivolgendole delle domande.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook