Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Messina, "100 storie... e un'intervista". Racconti di talenti, eccellenze e successo nel libro di Claudia Benassai I PROTAGONISTI

Messina, "100 storie... e un'intervista". Racconti di talenti, eccellenze e successo nel libro di Claudia Benassai I PROTAGONISTI

Sarà presentato domenica 14 novembre, alle 17.30, all'auditorium della Gazzetta del Sud, il libro "100 storie...e un'intervista", scritto dalla giornalista Claudia Benassai, e pubblicato dall'editore Costantino Di Nicolò.

Un volume che racchiude l'esperienza di cento messinesi che ce l'hanno fatta. Tanti sono stati costretti a lasciare la Sicilia, e di conseguenza la propria comfort-zone, affrontando numerosi ostacoli e difficoltà, e si sono imposti in campo nazionale e internazionale. Altri, invece, hanno deciso di restare, o tornare, e investire sulla propria terra.

Oltre all'autrice Claudia Benassai, giornalista della Gazzetta del Sud, interverranno Fabio Rossi, professore ordinario di linguistica italiana, Lino Morgante, direttore editoriale della Ses, e Lucio D'Amico, capo redattore della Gazzetta del Sud.

E ci saranno tante testimonianze dei protagonisti del libro, tra cui gli imprenditori Katia Consentino, Emanuela Russo e Giuseppe Piccolo, che hanno deciso, anche se i loro percorsi professionali li avevano portati altrove, di investire sulle proprie radici, per creare una nuova impresa che produce liquori artigianali, rilevando un vecchio opificio. E così è nato Giardini d'Amore. E proprio pochi giorni fa, Spirito Autoctono, la prima guida alla produzione italiana di distillati, amari, vermouth, bitter e liquori, edita dal Touring Club Italiano, ha premiato il Liquore di Limone Interdonato di Giardini d'Amore con la massima riconoscenza: l'Ampolla d'Oro 2022.

E ancora la campionessa messinese Simona Cascio, capitano della nazionale di pallacanestro femminile sorde, che ha da poco compiuto una vera e propria impresa: le azzurre, infatti, si sono infatti laureate per la prima volta nella storia campionesse d'Europa, battendo in finale la Russia. Un traguardo storico per una compagine nata esattamente 10 anni fa.

Ospite il tredicenne cantante milazzese Davide Patti, reduce dal secondo posto mondiale a Sanremo Junior, che intonerà qualche brano. Studente del liceo linguistico Impallomeni di Milazzo, a partire dal prossimo lunedì lo vedremo su RAI 2 al Performer Italian Cup, che andrà in onda in 3 puntate: il 15, il 22, e il 29 novembre. Un programma che ricalca Amici, la popolare trasmissione di Maria De Filippi, e che vede protagonisti non solo i talenti del Belpaese, ma anche gli ex docenti del noto talent-show targato Mediaset. Tra cui Garrison, che condurrà il programma (insieme alla produttrice della trasmissione, la catanese Valentina Spampinato), Fioretta Mari, Maura Paparo e Grazia Di Michele.

Introdurrà gli ospiti la giornalista di RTP Francesca Stornante. Modera l'incontro il giornalista Emilio Pintaldi.

Per partecipare all'evento, sarà obbligatorio esibire all'ingresso il Green Pass (dai 12 anni in sù). È inoltre prescritto l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (mascherina chirurgica, o di livello superiore), come previsto dalla normativa vigente.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook