Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Castel di Tusa è la spiaggia dell'anno 2021 della provincia di Messina secondo i lettori di Gazzetta

Castel di Tusa è la spiaggia dell'anno 2021 della provincia di Messina secondo i lettori di Gazzetta

di

Una lunga estate. Curiosa, intensa, variegata come le spiagge che l'hanno incorniciata. Fatta di mare e incontri, di giorni lunghi anche tutta la notte, di avventure o contemplazione, di condivisioni ma anche riflessioni su quanta bellezza regni sovrana in quello spicchio di Terra che è la provincia di Messina. Su quanto lungo possa essere un luogo quando lo attraversi profondamente, granello dopo granello, roccia su roccia, acqua nell'acqua. Nel segno indelebile di quel percorso naturale e umano che traccia la rotta dalla costa ionica al Tirreno, coi Nebrodi e i Peloritani dietro, a guardia e le Isole di fronte allo sguardo. Con questo spirito abbiamo chiesto a voi, nostri lettori, di votare il vostro posto del cuore. E così, ora che quel tempo è trascorso, adesso che l'estate è di nuovo un progetto di futuro, la stagione da attendere, ecco i risultati. Per qualcuno potrà essere una conferma, per altri una scoperta, per molti un suggerimento o magari un progetto. Da realizzare... alla prossima occasione!

Castel di Tusa, la spiaggia che sventola bandiera blu

E' la spiaggia di Tusa la migliore della provincia di Messina secondo i lettori di Gazzetta del Sud, che hanno potuto scegliere tra gli arenili più belli del litorale basandosi su 4 parametri: pulizia, paesaggio, food e servizi.

Grazie alla qualità delle proprie acque, requisito fondamentale, Tusa sventola la Bandiera Blu ormai da 7 anni consecutivi. Ad accrescere ancor di più i meriti di un'Amministrazione  che su questo "investimento" sociale ha puntato forte, i 426 voti totalizzati dagli utenti che hanno dato punteggio pieno per il 68,8%  per quanto riguarda i servizi (293 voti).

Plebiscito anche sul paesaggio con il 93,7%  (399 voti) degli utenti che premiamo con un 10 lo splendido affaccio sul mare.

Mentre il 68,5%  dei votanti ha certificato a pieni voti anche la pulizia della spiaggia (292 voti).

Il 73,7 % ha espresso preferenze gradite poi per quanto concerne il food (314 voti).


Spiagge dell'anno. Un tuffo "d'arte" tra i faraglioni di Tusa

Capo d'Orlando, ponte tra Eolie e Nebrodi

Medaglia d'argento invece per il litorale di Capo d'Orlando, che con i suoi 13km di spiagge fa da ponte tra le isole Eolie ed i Nebrodi. Conosciuta ai più come "perla del tirreno", può vantare, oltre ad un rinnovato porto (ampliato nel 2016 e votato come il quarto più bello d’Italia), anche gli stabilimenti balneari più "richiesti" della riviera.

Spiagge dell'anno. Capo d'Orlando, ponte tra Eolie e Nebrodi

Ben 240 gli utenti che hanno compilato il form proposto dalla nostra redazione, esprimendo pieni voti sui servizi proposti dal litorale orlandino per il 65,4% (156 voti).

Anche in questo caso promosso a pieni voti il paesaggio, contraddistinto da uno splendido affaccio sulle isole Eolie, con il 94,2% che esprime 10 come preferenza (226 voti)

Qualche perplessità in più sulla pulizia delle spiagge con il 61,7% (148 voti) che esprime il massimo dei punti a disposizione.

Apprezzato anche il servizio "food" della spiaggia orlandina, con il 77,5% (186 voti) che promuove a pieni voti le specialità culinarie del luogo

L'incanto di Isola Bella: un museo tra i fondali e le grotte di Taormina

Sul gradino più basso del podio si attesta la spiaggia di Isola Bella, un'isola-museo che sfiora la terra ferma grazie a una lingua di sabbia che cambia con la marea. E' un angolo di paradiso senza eguali, dove trionfa il contrasto tra l'imponenza di rocce eterne cullate da un mare verde smeraldo.

Spiagge dell'anno, l'incanto di Isola Bella: un museo tra i fondali e le grotte di Taormina FOTO | VIDEO

Ben 227 le preferenze espresse dai lettori di Gazzettadelsud, divisi tra la proposta di contingentamento degli ingressi alla riserva naturale e l'accesso libero previa tutela dell'ambiente e vigilanza.

Qualche titubanza sui servizi offerti, nonostante l'offerta comprenda escursioni, diving, docce libere, strutture balneari e persino hotel a pochi passi dalla riserva, ma solo il 59% (134 voti) promuove a pieno titolo la voce "servizi"

Promossa a pieni voti la voce "paesaggio" con il 95,6% degli utenti (217 voti) che esprime il massimo del punteggio a disposizione sulla riserva naturale riconosciuta dalla Regione e inserita tra i Siti di Interesse Comunitario

Pareri discordanti invece sulla "pulizia" della spiaggia taorminese, con il 60,8% (138 voti) che riferiscono piena soddisfazione.


Alta anche la percentuale di utenti 67,4% (153 voti) che premia con un "10" il servizio food offerta nella riserva naturale di "Isola Bella"

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook