Martedì, 26 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Giorgia Iarrera, da Messina a Uomini e Donne (anche in versione spagnola!)

Giorgia Iarrera, da Messina a Uomini e Donne (anche in versione spagnola!)

Tutto è cominciato da una provocazione. “Non seguivo Uomini e Donne, mia sorella sì. E’ stata lei ad intuire che uno dei corteggiatori (Luigi, poi salito sul trono) potesse essere il mio tipo e ci ha preso!”.

Così parte l’avventura di Giorgia Iarrera (vent'anni, di Oliveri): da Messina a Canale 5 e poi fino in Spagna, protagonista di Mujeres y Hombres (e viceversa).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ??????? ??????? ? (@yosoygiorgina)

 

“Tanto non mi chiameranno mai”

E invece dall’invio della domanda al casting è stato un attimo. “Lì per lì non sarei voluta andare, se ora sono timida allora (novembre 2018) ero un riccio.  Il provino è andato così bene che mi hanno richiamata la sera stessa per registrare l’indomani, ma avevo gli esami per la patente, quindi tutto rinviato al mese successivo”.

 

“In Spagna è tutto un altro format”

Dopo l’esperienza italiana (che si è conclusa a febbraio 2019), è arrivata l’opportunità spagnola. “Una specie di talent show, in cui si tenta di valorizzare l’attitudine allo spettacolo. Per questo ho esordito cantando. Da un lato forte del consenso e della spinta con cui il pubblico italiano mi aveva sostenuta, dall’altro per puntare tutto su quello che in molti, mia madre per prima, mi riconoscono come talento. Ma lì è stato una sorta di appuntamento al buio, con due ragazzi per i quali non è scoccata nessuna scintilla. Quindi, dopo una settimana, ho scelto di essere onesta e ho deciso di lasciare”.

“Lo spagnolo? La passione per il reggaeton mi ha insegnato a parlarlo”

Ascoltare musica, tradurre i testi per comprenderne meglio il senso, “così ho cominciato a frequentare la lingua, per poi scoprire che in realtà avevo già una certa familiarità coi suoni, capivo perfettamente le conversazioni.  Certo è da perfezionare, ma la base è buona”.

 

“La proposta di Pierpaolo Petrelli mi ha spiazzata ed entusiasmata”

Sì, perché tra una trasmissione e l’altra, in pieno lockdown, la musica per Giorgia ha continuato a suonare. Così, un giorno qualunque, tra tanti tutti uguali, “E’ arrivata la proposta di Pierpaolo, che aveva scritto un singolo durante la quarantena e cercava una voce femminile per il ritornello. I miei video sui social lo hanno convinto che fossi io la persona giusta, abbiamo registrato e il seguito è stato niente male. Ma il  successo è arrivato durante la sua partecipazione (tuttora in corso) al Grande Fratello Vip. Quella visibilità ha fatto schizzare le visualizzazioni, tanto che ora siamo già a oltre 120mila”.

“Mai pensato ad un talent, ma per il futuro non escludo nulla”

Le esperienze televisive da un lato, il talento innato dall’altro e l’età che è quella giusta per provare. “Il genere che amo, il reggaeton, non è esattamente quello che si sente in contesti  come Amici. Ma quello che imparato negli ultimi due anni della mia vita è che le occasioni ti arrivano così. Uomini e Donne, la chiamata di Pierpaolo, Mujeres y Ombres…tutte prove dell’imprevedibilità che la vita ti offre quando meno te lo aspetti. Certo, per cercare di percorrere la strada dello spettacolo dovrò lasciare la Sicilia. Ma non mi sbilancio oltre, sono molto scaramantica, non mi piace parlare di futuro, preferisco sognare”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ??????? ??????? ? (@yosoygiorgina)

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook