Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il bimbo messinese che sentiva i Pink Floyd a 4 anni ora suona con Roy Paci

di

«Non sono nato in una famiglia di musicisti o appassionati di musica. Avevo però uno zio che mi faceva sentire da piccolo tanti dischi, e già a 4 anni ascoltavo i Pink Floyd». Da bambino seguiva di tutto Antonio Amabile, classe 1977, e non sapeva che la sua grande passione coltivata passo dopo passo e che richiedeva soprattutto studio e dedizione lo avrebbe portato più tardi a diventare il tastierista di Roy Paci&Aretuska.

«A 5 anni - racconta Antonio - vedendo qualcuno suonare in tv, ho chiesto ai miei genitori di comprarmi per Natale una tastiera. Ricordo la scena come se fosse ieri".

Articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook