Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il ciclone Alberto conquista le copertine: dalle granite messinesi a sex symbol, l'ascesa del tenore

Del resto lui stesso ha ammesso il suo fascino: "Mi piace piacere". Sono queste infatti le parole di Alberto Urso che - portata a casa la vittoria di Amici di Maria De Filippi - non solo si gode l'affetto dei suoi fan, praticamente rapiti dalla voce del tenore messinese, ma anche la consapevolezza di essere considerato ormai un vero e proprio sex symbol.

Sguardo magnetico e fisico tatuato, il bravo ragazzo della porta accanto che ama fare colazione con granite e fette di cassata siciliana, inizia a prendere confidenza con la sua popolarità. Un successo diviso in due, fatto da chi apprezza la sua potente voce ma anche da chi non disdegna la sua bellezza.

Insomma, non solo bravo ma anche bello, Alberto sembra avere tutte le carte in regola per intraprendere una lunga carriera fatta di musica e perchè no anche di prime pagine. Copertine che ha già conquistato una volta uscito dalla scuola. Diverse infatti le riviste che hanno voluto aprire col volto del bel messinese, dopo la vittoria del talent.

Innamorato della lirica grazie al padre, ha iniziato a cantare imitando un tenore, lo stesso che il padre - organizzatore di concerti nelle Eolie per hobby - aveva fatto salire sul palco per uno dei suoi tanti concerti.

Da lì, Alberto ha iniziato a studiare canto, pianoforte, batteria.

Era ancora bambino quando ha partecipato a Ti lascio una canzone. Oggi, trionfatore di Amici, il giovane tenore si dice pronto per questa sua nuova vita, fatta di musica.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook