Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

A Capo d'Orlando inizia il Little Sicily, festival dedicato al giornalista Sergio Granata

Sotto un sole primaverile ha preso il via a Capo d’Orlando “Little Sicily”, la rassegna delle eccellenze siciliane giunta all’ottava edizione.

Un “Little Sicily” dedicato a Sergio Granata, il giornalista - direttore di Antenna del Mediterraneo - scomparso alcuni giorni fa e che “ha sempre dimostrato di amare profondamente la Sicilia e Capo d'Orlando”, come l’assessore al turismo Sara La Rosa, ha evidenziato nel dedicargli la manifestazione.

Little Sicily ha preso il via con il salotto dedicato al “racconto” della Capo d’Orlando di ieri e di oggi nonché di alcuni territori siciliani.

Così il conduttore della serata, il giornalista Franco Perdichizzi, ospiterà la Pro Loco di Capo d'Orlando e quelle di Marina di Ragusa oltre a rappresentanti delle Isole Eolie. Prevista la proiezione del docu-film sulla storia dell'Autonomia di Capo d'Orlando realizzato proprio da Franco Perdichizzi per l’emittente regionale Onda Tv e tratto dal libro “Capo d'Orlando 1919-1926 – L'Autonomia” dei ricercatori di SiciliAntica, Giuseppe Trusso, Giuseppe Librizzi, Giuseppe Ingrillì e Nino Ravì.

Gli stand enogastronomici saranno come sempre protagonisti di Little Sicily insieme ai laboratori del gusto curati da Slow Food Sicilia. Così dal cannolo agli arancini, dalla granita alle lasagne, non ci sarà visitatore che non avrà assaggiato le eccellenze siciliane.

Domani sarà la volta della sfilata dei “Paladini di Carlo Magno”, del cabaret di Roberto Lipari e i Qbeta , Matranga e Minafò e domenica i Beddi.

Ma domenica già in mattinata farà tappa a Capo d'Orlando il “Treno storici del gusto 2019", progetto realizzato dalla Regione Siciliana in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia. La “fermata” di Capo d'Orlando è intitolata “Il treno degli agrumi e dei formaggi, tra Nebrodi e Madonie” e gli “ecoturisti” avranno modo di visitare gli stand eno-gastronomici della rassegna.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook