Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Bicincittà colora Messina. I candidati a sindaco si confrontano sullo sport

Bicincittà colora Messina. I candidati a sindaco si confrontano sullo sport

Giornata all'insegna dello sport oggi a Messina. È in corso Bicincittà, la manifestazione promossa dall'Uisp per esaltare i valori della condivisione e per riaffermare l'importanza di innalzare i livelli di qualità della vita, facendo delle due ruote non solo uno strumento di svago e di attività fisica ma anche una filosofia di vita....e sulle politiche sportive è incentrato l'incontro che si è aperto al Comune, con i candidati a sindaco a confronto, su iniziativa del Coni e del Comitato paralimpico.

I cinque candidati si sono misurati sui temi lanciati dai tanti dirigenti sportivi che hanno partecipato all’incontro. L’impiantistica è la priorità un po’ per tutti: quella delle periferie e quella delle grandi strutture. Non è un problema solo numerico ma di gestione di impianti che in molti casi non hanno agibilità per le tribune. Affrontato il tema del "Franco Scoglio", del PalaRescifina e del "Celeste", che non hanno una vocazione e un indirizzo preciso. Per la maggior parte dei candidati serve realizzare un polo unico di San Filippo con l’interessamento dei privati per un progetto a cavallo fra eventi sportivi musicali e culturali. Fondamentale anche una collaborazione concreta fra società, comune e istituzioni scolastiche per l’uso delle palestre delle scuole in orari compatibili con gli allenamenti

Centinaia i messinesi che questa mattina si sono presentati a Piazza Duomo in sella ad una bici per per percorrere le vie del centro di Messina sul mezzo a due ruote e godersi una città diversa, senza auto e senza traffico. Ai nastri di partenza della manifestazione ciclistica c'erano anche i cinque candidati a sindaco, ai quali il presidente della Uisp Messina, Santino Cannavò, ha consegnato un documento sulla mobilità sostenibile.
"Tra di voi c'è il futuro primo cittadino e auspichiamo che chiunque vinca renda questa città finalmente a misura d'uomo. Mi auguro che questo documento redatto insieme ad altre associazioni diventi per voi un'agenda", ha detto Cannavò rivolgendosi a Federico Basile, Maurizio Croce, Franco De Domenico, Gino Sturniolo e Salvatore Totaro.
Subito dopo la carovana si è messa in moto è ha percorso i due differenti tragitti, uno per i più piccoli e uno per gli adulti, tracciati dagli organizzatori con punto d'arrivo per tutti a Piazza Duomo. "Il bilancio di Bicincittà 2022 è assolutamente positivo e mi auguro che anche a Messina si possa iniziare a programmare una mobilità dolce, come già avviene in tutta Europa. Il clima è sicuramente dalla nostra parte, ma serve un cambio di mentalità se vogliamo far riappropriare i messinesi del proprio territorio" ha dichiarato il presidente della Uisp Messina al termine della manifestazione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook