Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Torregrotta, volti noti e nuove promesse. LE FOTO DEI CONSIGLIERI

Torregrotta, volti noti e nuove promesse. LE FOTO DEI CONSIGLIERI

di

All'indomani dal risultato che ha visto trionfare il sindaco Nino Caselli con la lista “Competenza e lealtà per Torregrotta”, il gruppo riaccende gli entusiasmi, messi in pausa nel corso dello spoglio che, inevitabilmente, rende gli animi più tesi. La squadra si sente pronta a partire e, per certi versi, a “ripartire” alla luce dei mandati amministrativi che hanno già visto Caselli alla guida del Palazzo municipale. Come più volte sottolineato, la lista "Competenza e lealtà per Torregrotta" è un mix tra esperienza e forze giovani. All'interno della compagine ci sono volti già noti alla scena politica, così come figure nuove che hanno deciso di scendere in campo e spendersi per il bene del paese. Per la maggioranza, siederanno in Aula 8 consiglieri, mentre per la minoranza 4. I più votati della lista a sostegno del neo sindaco sono stati Daisy Mundo, Giacomo De Luca, Domenico Portaro, Martina Previti, Michele Formica, Agata Maria Sindoni, Raffaele Nastasi e Giovanni Giorgianni.
Per la minoranza, invece, Maurizio Rizzo (sindaco giunto secondo alla competizione, al quale, per legge, viene riservato il posto in Consiglio), Antonella Pavasili, Antonio Mento e Giuseppe Ordile. Tracciando un breve profilo per ciascuno di loro, la consigliera di maggioranza che ha ottenuto più preferenze (336) risulta Daisy Mundo, 21 anni. Si tratta della sua prima esperienza in politica. Impegnata nel volontariato civile, studia Psicologia. A seguire c'è Giacomo De Luca (268), agente di commercio. Anche per lui si tratta di un esordio. Domenico Portaro, invece, ha già fatto politica in passato, avendo corso per la poltrona di sindaco negli anni 90. Dopodiché, ha preferito rimanere fuori dal fronte, pur continuando a interessarsi, indirettamente, delle vicende amministrative locali. Anche per Martina Previti, impegnata nel sociale, si tratta della prima esperienza politica. Volto noto, Michele Formica, medico di base sia a Torregrotta che a Monforte San Giorgio. La sua professione lo vede altresì esperto in ambito ambientale. In passato, è stato assessore della Giunta Caselli e consigliere provinciale.
Si affaccia a questo mondo anche Agata Maria Sindoni. Responsabile di una clinica privata convenzionata locale, la consigliera ha scelto di scendere in campo al fianco di Michele Formica. Conserva trascorsi politici anche Raffaele Nastasi, già consigliere comunale. Risulta, tra l'altro, tra i fondatori del Comitato "Uniamoci in difesa del 118 di Torregrotta" e presidente dell'associazione "Giovani Torresi". Infine, Govanni Giorgianni, che conduce una piccola azienda agricola insieme alla sua famiglia, per questa sua prima scommessa, vuole puntare l'attenzione sul turismo eno-gastronomico. Il sindaco Nino Caselli ha designato come assessori Raffaele Nastasi e Michele Formica.
La lista di Maurizio Rizzo "#siriparte Torregrotta 21-22", giunta seconda, approderà in Consiglio con Antonella Pavasili, che è stata la più votata del gruppo. Veterana della politica locale, la Pavasili cammina al fianco di Rizzo ormai da molti anni. Insieme avevano deciso di lasciare la Giunta Ximone e, sempre insieme, hanno intrapreso questo nuovo percorso che, al di là del risultato, continuerà a vederli vicini nel cammino politico condiviso. In Aula, accanto a Rizzo e Pavasili, Antonio Mento e Giuseppe Ordile.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook