Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Foto Musica Il sogno del milazzese Davide Patti continua: a settembre la sua voce a Roma

Il sogno del milazzese Davide Patti continua: a settembre la sua voce a Roma

di

«Sarò sempre grato alla musica». Che fosse un talento naturale si era capito da tempo. Ma ora, il quattordicenne cantante milazzese Davide Patti, brillante studente del Liceo Impallomeni, formatosi alla scuola di Rosaria Conte e con il vocal-coach di Gioiosa Marea Marco Vito, è pronto per la prossima sfida. Ed è grande la soddisfazione di essere tra i semifinalisti del “NYCanta”. L’esibizione? Nella capitale il 5 settembre. A Roma. Alle spalle di un luogo magico: il Colosseo. E il sogno è quello di volare ad ottobre a New York, nella “grande mela”, per essere presenti al festival della musica italiana, giunto alla sua dodicesima edizione. Davide, già protagonista delle “Storie” di Gazzetta del Sud, ha un curriculum vastissimo. E dopo aver vinto il “Bimbo d’oro”, stesso concorso che ha visto trionfare il tenore “made in Messina” Alberto Urso, e “La Vela d’oro Junior”, nel 2019,è stato scelto, nel 2020, per il “Performing Arts (WCOPA)” per rappresentare una voce italiana a Los Angeles. Nel 2021 ha stupito tutti vincendo “Sanremo Junior”, aggiudicandosi il primo posto in Italia, grazie al maestro Gianfranco “Franco” Fasano, presidente di giuria.

Una corsa inarrestabile, che lo ha portato poi a rappresentare l’Italia al “Sanremo Junior World”, classificandosi al secondo posto nel mondo. E il suo talento non è sfuggito nemmeno alle televisioni nazionali. Infatti, il giovanissimo milazzese è stato selezionato anche per il “Performer Italian Cup”, programma andato in onda su Rai2, in tre puntate, condotto da Valentina Spampinato e Garrison Rochelle, volto conosciuto al grande pubblico televisivo per la partecipazione ad “Amici”, il famoso talent-show ideato e condotto da Maria De Filippi. E Davide è stato selezionato tra oltre 2.000 partecipanti dai maestri Fabio e Ivan Lazzara, Grazia Di Michele e Fioretta Mari: «Ho concluso il 2021 partecipando su Rai 1 al concerto di Natale con Arisa, Valerio Scanu e Riccardo Fogli – ricorda Davide – Nel 2022 ho avuto l’onore di cantare accompagnato dalle note del grande maestro Jacopo Carlini, pianista del Festival di Sanremo,pianista di Giorgia e pianista di Ultimo. E davvero mi sembra di vivere un sogno. A luglio ho vinto due prestigiose borse di studio. E mi sono guadagnato il primo posto al “Premio Arts Sicilia”. E adesso, dopo aver partecipato a un campus di quattro giorni, a Roma, per le selezioni del progetto “La forza della musica italiana all’estero”, con il grande maestro Enzo Campagnoli, che stimo tantissimo, posso annunciare di essere tra i semifinalisti del “NYCanta”. E volerò a Roma ancora una volta».

Tanti sono i personaggi che si sono stretti attorno a Davide, tra cui il famosissimo produttore discografico calabrese Gianni Testa, che ha chiosato dicendo: «Questo è solo l’inizio». E soprattutto Al Bano, che ha manifestato il suo tifo e il suo apprezzamento per il giovane Davide, mandando un videomessaggio all’artista milazzese: «So che promette davvero bene», ha detto il cantante amatissimo salentino, che si è poi rivolto alla mamma di Davide Patti, Claudia Giglio: «Mi auguro che Davide riesca a fare un boom enorme. Godetevelo. Un abbraccio enorme da Cellino San Marco. E vi mando anche un grande carico di felicità».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook